Concerto Haila y Vannia – Rinviato

Sul palco del Milano Latin Festival le cantanti cubane Haila y Vannia, ex membri del gruppo Bamboleo soprannominate “las calvitas de Bamboleo“, torneranno a cantare di nuovo insieme dopo 20 anni con Re-Encuentro Tour Europa.

BIO HAILA

Haila María Mompié González, conosciuta come Haila Mompié o Haila, è una cantante cubana di son e timba molto conosciuta come voce degli Azúcar Negra, come ex cantante dei Bamboleo e per la sua carriera da solista.

Haila nasce nel 1974 ad Amancio, Las Tunas, Cuba. Suo padre è cantante per hobby e sua madre una stilista. Inizia a frequentare la scuola di musica a soli 9 anni a Santiago de Cuba, dove studia danza e all’età di 15 anni la sua famiglia si trasferisce a L’Avana dove incontra il famoso Yaquelín Castellanos, il quale è sorpreso dalla sua abilità come cantante. Le viene offerto un posto nel gruppo Septeto Tradición, che suona nello stile tradizionale degli anni ’20 e ’30, e successivamente si esibisce nel cabaret Las Avenidas. In seguito, si unisce al gruppo Habana Son.
Con il progetto Guajira Habanera si esibisce nel 1994 per la prima volta all’estero e nel settembre entra a far parte del gruppo Bamboleo come cantante. Registra 2 album con loro e si esibisce in diversi paesi diventando una cantante molto apprezzata.

Insieme al musicista e compositore Leonel Limonta, crea nel 1998 gli Azúcar Negra, una band di timba con performance di successo in Europa e in America Latina. La canzone “Andar Andando” diventa il loro più grande successo.

Nel 2000, inizia la sua carriera da solista e collabora a La rumba soy yo, un album di rumba di vari artisti che ha ricevuto il Latin Grammy Award come Miglior Album Folk nel 2001.  Lo stesso anno pubblica il suo album di debutto, a cui segue un album dal vivo nel 2002.

Nel 2004 pubblica Diferente, prodotto da David Calzado, il leader di Charanga Habanera. Nel 2011 pubblica Mala, prodotto da Aned Mota, suo marito ed ex cantante dei Charanga Habanera, con cui ha vinto il Cuba Disco Award nella categoria Musica Latina nel 2012.
Successivamente pubblica Cómo voy a decirte nel 2015, Mujer de Acero (2017), Sonando Duro (2019) e Con todo respeto Haila canta a Armando Manzanero (2019).

BIO VANIA

Vania Borges è una famosissima artista della musica cubana odierna, ex membro del gruppo cubano Bamboleo, ed attualmente solista.
Vince il premio per la popolarità nel concorso Adolfo Guzmán nel 2002 interpretando la canzone “¿Qué hago con la canción?” di Pedro Romero, e successivamente vince il California Song Festival del 2009 con il brano di Germán Nogueira Gómez “Disfrútame” .

Vania, sin da piccola  prende lezioni di piano e oboe, diplomandosi al Conservatorio “Amadeo Roldán” (1989). Nel 1990 si unisce alla Symphony Orchestra Matanzas fino a quando le viene proposto di unirsi al gruppo vocale Dacapo con cui si reca in tour in Francia, Giappone, Messico.
Dopo una breve permanenza nella Orchestra Pachito Alonso si unisce al gruppo Bamboleo.

Nel 2006, la ex cantante del gruppo Bamboleo, pubblica il suo primo album da solista che include brani in versione bolero con tocchi di jazz latino che hanno reso popolare il musicista spagnolo Alejandro Sanz. Già nel 2002 la cantante si era proposta come solista con la partecipazione all’album “Cuba le canta a Serrat” e con una registrazione con Shakira di un brano per un disco dedicato alle vittime dello tsunami.

In “Vania” la cantante cubana interpreta 12 canzoni ballate a cui dà un inconfondibile tocco cubano. Partecipano all’album: Tata Güines alle congas, Rolando Luna al pianoforte e Frank Rubio al contrabbasso. L’album include “Amiga mía“, “Quisiera ser“, “Tú no tienes alma“, “Cuando nadie me ve“, “Corazón partío“, “El alma al aire“, “Si tú me miras“, “Los dos cogidos de la mano“, “La fuerza del corazón“, “Eso“, “Lo ves” e “¿Y solo se me ocurre amarte?“. Nel 2013 registra il suo secondo album dal titolo “Tengo pega pega” con brani dance con la produzione di Manolito Simonet e Germán Velasco. Oltre alle registrazioni fatte con Bamboleo, Vania partecipa agli album della collezione Rhythms del Mundo di Buena Vista.