15 Giugno 2017: Mayito Rivera

Il 15 Giugno 2017 grande concerto di Mayito” Rivera, el Poeta de la Rumba, uno dei cantanti più importanti di Cuba con Mercadonegro Orquesta.

BIO

Mario “Mayito” Rivera è senza dubbio uno dei cantanti più importanti di Cuba.
E’ da più di 20 anni la voce caratteristica ed il volto della band cubana di grande successo, i Los Van Van. Non importa se Mayito canta rumba, salsa, bolero o timba in stile moderno o tradizionale, con voce tenera e morbida, perché quando si esibisce la voce è così vibrante da aggiungere colore alle interpretazioni che risultano così di grandissima qualità.

“Mayito” nasce come Mario Enrique Rivera Godínez il 19 gennaio 1966 a Pinar del Rio, la provincia più occidentale di Cuba, dove nasce l’arte di produrre i sigari cubani. Ha iniziato la sua formazione musicale quando era ancora un bambino. Alla fine, si è laureato in percussione dalla rinomata Escuela Nacional de Arte (ENA) prima di completarsi con un grado più avanzato presso l’Instituto Superior de Arte, Università di Cuba per le arti.

Dopo aver terminato la sua formazione di 15 anni, Rivera è entrato a far parte della band del famoso cantante cubano Albita Rodríguez, poi ha suonato il basso nel Grupo Moncada, una formazione Nueva Trova. All’età di 26 anni, Mayito è stato scoperto dall’orchestra già leggendaria dei Los Van Van dal suo direttore musicale, Juan Formell. Inizialmente come basso e cori vocali, è rapidamente avanzato per diventarne il cantante.
Nel corso dei due decenni successivi, è diventato il volto della band come nessun altro prima. E con lui, una nuova, più giovane generazione di musicisti è salita sul palco. La freschezza del suo stile ha permesso ai Los Van Van di raggiungere un successo duraturo in tutto il mondo.
Era quello che cantava tanti successi dance di salsa della band, motivo per cui è stato premiato con un Grammy Latino e 2 nomination.
Ha anche lavorato contemporaneamente su altri progetti. Nel 1999 ha pubblicato il suo primo album da solista “Pa’ Bachatear Chappotin”, in cui ha brillantemente catapultato melodie latine tradizionali di un maestro del passato, Jesús Ángel Chappotin, nell’era moderna.

Ma Mayito Rivera è molto più di un cantante e percussionista. Nel 2005, il suo secondo album solista, “Negrito Bailador”, è stato pubblicato sotto l’etichetta Timba. Mayito stesso ha composto tutte le canzoni, che si basano su ritmi di rumba: freschi, vitali e senza tempo. L’album è stato successivamente prodotto negli Stati Uniti sotto il titolo “Llegó La Hora” e quasi immediatamente nominato per un Grammy Latino nella categoria “Best Salsa Album of the Year

Come cantante Guest più ambito di Cuba, Mayito è stato invitato ad esibirsi con quasi tutte le formazione All Star Cubane degli ultimi 10 anni. Tale attività è proseguita anche dopo la sua partenza dai Los Van Van nel 2011, quando ha iniziato a girare il mondo intero per fare concerti in Canada, Venezuela, Colombia, Messico, Perù, Argentina, Francia, Germania, Danimarca, Spagna, Italia ed altri paesi.

Le apparizioni come Guest con i grandi della salsa tra cui Oscar D’Leon, Gilberto Santa Rosa, Issac Delgado, Adalberto Álvarez, Mayimbe, Son Son Como, Timbalive, Pupy y Los Que Son Son, Charanga Latina, L’Avana d’Primera, Tumbao Habana, ed Elio Reve Jr., per citarne solo alcuni, ha dimostrato l’enorme popolarità e il talento poliedrico del “poeta della rumba“, Mayito Rivera.

Dal 2012, Mayito è membro permanente del Soneros de Verdad, che è attualmente la band cubana di maggior successo sotto la guida del suo cantante, Luis Frank Arias. Due tour di 3 mesi in Europa, Asia, Russia e Stati Uniti testimoniano l’alta qualità ed il grande interesse per questa amalgama ed arte tradizionale vocale con il rumbero più dinamico di Cuba.

Nel 2014, la superstar ha fatto un tour con la sua band. Nel frattempo, i Soneros de Verdad da giugno a settembre del 2013 hanno continuato a suonare le canzoni del suo nuovo album che stava per uscire “Alma de Sonero”, live in concerto. Questo progetto lo ha portato di nuovo alle sue radici musicali: son, rumba, bolero, e guaguancó suonati in maniera tradizionale con rifiniture moderne.

Le vendite al dettaglio dell’album, che è composto da 11 canzoni, sono iniziate nel settembre 2013. È stato registrato in studio con la partecipazione di musicisti straordinari, tra cui Alexander Abreu (dell’Avana de Primera) alla tromba, San Miguel Pérez al tres e bongo e Luis A. Chacón “Aspirina” Bruzón al cajón. [Fonte: mayitorivera.net]