9 Agosto 2019: Lalo Rodríguez

Il 9 Agosto 2019 sul palco del Milano Latin Festival Lalo Rodríguez, cantante e musicista portoricano di salsa conosciuto in tutto il mondo per le hits “Ven devorame otra vez“, “Voy a escarbar tu cuerpo“, “No tuve nadie“, “Una sucursal“, “Despues de hacer el amor” e molte altre.

BIO

Ubaldo Rodríguez Santos è nato il 16 maggio 1958 a Carolina in Porto Rico, dai genitori Magdalena Santos e Jose Rodriguez, ed è conosciuto professionalmente come Lalo Rodríguez. Lalo Rodríguez è un cantante e musicista portoricano notissimo per il suo successo “Ven, devórame otra vez“.

All’età di 9 anni, ha iniziato a cantare nei tradizionali festival portoricani e nei programmi radiofonici e televisivi.
Nel 1973, a soli 16 anni, con l’aiuto del produttore Harvey Averne, Rodríguez si unì alla band di Eddie Palmieri di cui stato il vocalist nell’album vincitore del Grammy “Sun Of Latin Music”. Un anno dopo, ha cantato in “Unfinished Masterpiece” sempre con Palmieri, che gli ha dato il soprannome “Lalo“. Rodríguez ha anche lavorato con il gruppo di Machito e Tommy Olivencia e nel 1980 è diventato solista.

Lalo è stato paragonato ad altri famosi salseri come Eddie Santiago, José Alberto e Frankie Ruiz.
E’ noto per una presenza scenica carismatica e spesso interagisce con il suo pubblico come nella tradizione del grande Cheo Feliciano.
Nel 1989 è stato premiato nella categoria “Tropical Song of the Year” ai Lo Nuestro Awards per la hit “Ven, Devórame Otra Vez“.

Lalo Rodríguez ha continuato a produrre nuovi album tra l’inizio e la metà degli anni ’90.
Nel 1994 è stato portato al Copacabana di New York da Chino Rodríguez, che è diventato suo manager per un breve periodo, e Harvey Averne per registrare con Capital EMI LatinNací Para Cantar” che sebbene non fosse molto promosso, ha ottenuto la RIAA Gold.
L’ultimo album di Lalo Rodríguez “Estoy Aqui” è stato pubblicato nel 1996.
Dopo una lunga assenza, Lalo Rodríguez è tornato alla fine degli anni 2000 con un nuovo album intitolato “Con Todo Mi Corazon”.
[Tratto da Wikipedia]