9 Agosto 2018: Sebastian Yatra

Il 9 Agosto 2018 per la prima volta al Milano Latin Festival il colombiano Sebastian Yatra, l’artista latin urban-pop più popolare del momento che recentemente ha lanciato il suo album di debutto “Mantra” che include le hit “Sutra” ft. Dalmata, “Por Perro” ft. Luis Figueroa e Lary Over e il suo nuovo singolo “Love” in collaborazione con l’italiano influencer e dj Gianluca Vacchi.

BIO

Sebastián Obando Giraldo meglio conosciuto come Sebastian Yatra a soli 23 anni è l’artista latin urban-pop per eccellenza più popolare del momento. Nato a Medellin in Colombia, Yatra ha conquistato il pubblico internazionale nel 2015 in collaborazione con Cali y El Dandee e Juan Magan con il brano “Por fin te encontré” (Disco D’Oro in Italia).  

Nel 2016 ha conquistato le classifiche raggiungendo la #1 in Spagna, Argentina, Cile, Colombia, Perù e Stati Uniti con il brano “Tracionera” (Disco D’Oro in Italia) del quale ha realizzato il remix ufficiale in collaborazione con Cosculluela e Cali Y El Dandee e una versione portoghese in collaborazione con Fly.

Nel 2017 ha collaborato con Nacho e Wisin per il suo nuovo singolo “Aguien Robo” in top alle classifiche in America Latina e Spagna e cosa oltre 180 milioni di visualizzazioni su YouTube/VEVO.

Sebastian Yatra conta collaborazioni internazionali del calibro di OneRepublic (No Vacancy), Sheppard (Edge Of The Night), Joey Montana (Siena El Debow), Carlos Vives (Robarte Un Beso), Tini (Ya No Hay Nadie Que Nos Pare), David Bisbal (A Partir de Hoy), Karol G (Lo Que sento por ti) e Ivete Sangalo (Yo Te Vine a Amar). Inoltre, ha composto il singolo “Para Enamorarte” contenuto nell’album di debutto “Primera Cita” della boy band latinoamericana CNCO.

Recentemente Sebastian Yatra ex giudice di La Voz Kids in Colombia al fianco di Fanny Lú e Andrés Cepeda, ha lanciato il suo album di debutto “Mantra” che include le hit “Sutra” ft. Dalmata, “Por Perro” ft. Luis Figueroa e Lary Over e il suo nuovo singolo “Love” in collaborazione con l’italiano influencer e dj Gianluca Vacchi.